//Residenza Morgagni
Residenza Morgagni2018-10-11T11:29:15+00:00

Project Description

Monofamiliare prefabbricata in legno Morgagni

Stiamo realizzando una struttura in xlam di 160 mq comprensivo di pergolato in legno, località Bastia di Ravenna
La scelta delle finiture esterne, è stata dettata essenzialmente dalla necessità di preservare alcune proporzioni, che tendevano a “sfuggire” in ragione delle limitazioni normative imposte, essenzialmente conseguenti al potenziale allagamento dell’area.
Abbiamo pertanto progettato un lieve innalzamento della zona nobile posta ad ovest, creando un piccolo “podio” costituito da 3 gradini e da fioriere, evitando così grandi riporti di terreno nel giardino e in conseguenza la costruzione di massicci muri di cinta esterni, alieni al paesaggio circostante. Questo elemento, unitamente al trattamento delle facciate ed al prolungamento di un paramento murario verso sud (portico) e verso est (garage), hanno collaborato alla dominanza delle linee orizzontali su quelle verticali, ristabilendo un certo equilibrio nella percezione complessiva dell’immobile.
Più sopra una finitura ad intonaco di colore bianco, a stabilire anche una contrapposizione cromatica, a dichiarare la netta suddivisione dei due piani di fabbrica.

Internamente la distribuzione dei locali si genera dalla collocazione in posizione centrale della scala di accesso al piano primo. Questa infatti si pone come elemento “cerniera” nella distribuzione degli spazi: servizi, soggiorno e cucina al pianterreno, camere da letto con balconi e bagno al piano primo. All’accesso nord già citato, corrisponde internamente ad un ingresso di medie dimensioni con soffitto ribassato a quota 2.40 m, che funge da vestibolo e da spazio distribuzione per i vani a servizio, ma che traguarda fin da subito verso sud, dove un doppio volume a soggiorno, incontra una luce filtrata dal pergolato con copertura in arella, stabilendo dalla quota di calpestio rialzata, un dialogo diretto con la campagna e con i suoi orizzonti, costituiti da campi coltivati e più in fondo dalle colline cesenati.
La zona pranzo e cucina si sviluppa verso est, e solo dopo avere percorso l’abitazione trasversalmente si manifesta in tutta la sua ampiezza, scesi i tre gradini che la dividono dal soggiorno, in uno spazio intermedio dov’è collocato un camino trifacciale visibile da qualsiasi punto dell’open-space. La cucina, con i suoi piani di lavoro e di cottura, è collocata in una leggera nicchia, ed una finestra all’americana sopra ai lavelli, consente la visuale verso la strada, luogo dell’arrivo degli ospiti. Qui il solaio ha una finitura in legno sbiancato con doppia orditura, travi principali e tavolato ligneo.
La scala a giorno si incunea fra le linee pure dei volumi ed accede ad un ballatoio leggermente nascosto che consente l’accesso alle tre camere da letto con balcone, al servizio igienico e ad un piccolo terrazzo in affaccio verso nord, che permette alla luce di penetrare fino a sotto scendendo lungo la scala, con la sua porta-finestra. Anche qui le aperture esterne ricercano le migliori visuali, affacciandosi da est verso il mare, a sud verso il giardino, ad ovest verso l’orizzonte del tramonto, visibile dalla camera padronale.

Struttura Grezza – 12 giorni