//Casa Ruotate
Casa Ruotate2018-10-15T18:33:10+00:00

Project Description

Rotating House: un progetto sperimentale verso il bilancio energetico zero

Rotating House è un’abitazione sperimentale a bilancio energetico zero, conseguito tanto mediante la produzione di energia pulita quanto attraverso il contenimento delle dispersioni con tecniche e materiali naturali. L’involucro, inoltre, si appoggia e ruota su di un unico pilastro centrale ed ha la possibilità di ruotare sull’asse dello stesso per poter seguire il percorso solare nell’arco della giornata. L’unità abitativa si avvale per riscaldamento nella fase invernale ed il raffrescamento nel periodo estivo (oltre che per la produzione di acqua calda sanitaria), di un impianto geotermico integrato con pannelli solari termici, che combinati con un impianto fotovoltaico, la rendono energeticamente indipendente da forniture di gas combustibile ed  elettricità. Un serbatoio di accumulo è adibito altresì alla raccolta di acque meteoriche per usi non potabili. La struttura, in profili d’acciaio prevalentemente imbullonati ed elementi lignei, sostiene il pacchetto di chiusura perimetrale (inferiore, laterale, superiore), composto da strati di fibra di legno di varia densità e intercapedine di ventilazione. In futuro sarà possibile dismettere con semplicità il manufatto grazie alle tecniche costruttive adottate ed il largo impiego di materiali facilmente riciclabili, i cui dati di performance raccolti sono a disposizione sia per studiare prototipi più evoluti che per valutarne l’efficacia ottimale in moduli abitativi più semplici ed economici, destinati all’ampia diffusione.

Rotating House: an experimental project toward zero-energy balance

The Rotating House is an experimental zero-energy balance concept-house. The zero-energy budget is accomplished using clean energy production and by reducing the loss of energy via natural techniques and materials. Furthermore, the envelope can spin around a single, main central pillar in order to follow the solar path during the day. The residential unit adopts geothermic sources combined with solar panels for temperature control and conditioning, as well as for the production of sanitary water, along with photovoltaic panels, making the unit energetically independent from non-renewable resources.  A storage tank is also used to drain rainfall water for non-potable usages. The structure, consisting of bolted steel beams mainly connected to wood framework, supports the envelope composed of multiple wood fiber layers with variable density along with an air gap. The unit is also designed to be easily dismantled, thanks to the adopted construction techniques and the large use of recyclables materials, for which brochure data are available in order to allow for the study of more advanced design as well as to evaluate their effectiveness when employed for simpler and cheaper residential modules for production on a broader scale.

Come nasce una casa girevole ?

Gli Esterni

Gli Interni