La perlite espansa è una roccia vulcanica effusiva di colore variabile tra il grigio e il rosa, la cui composizione chimica è analoga a quella di rioliti e daciti. Diversamente dalle altre rocce vetrose, la perlite ha la capacità di espandere il proprio volume fino a 20 volte rispetto a quello originale quando viene portata ad elevate temperature, prossime al suo punto di rammollimento. L’espansione è legata alla presenza di acqua rimasta confinata nella porosità chiusa della roccia per effetto del repentino raffreddamento in fase di fuoriuscita del magma.Quando viene sottoposta a temperature comprese tra gli 850 e i 1000° C, la roccia si espande per la vaporizzazione dell’acqua: in questo processo irreversibile si generano internamente ai granuli delle bolle che conferiscono alla roccia espansa l’eccezionale leggerezza che la caratterizza, uno straordinario potere ditermoisolamento ed il tipico colore bianco.

 

  • Colore:  Bianco
  • pH : 6,5 – 7,5
  • Umidità: 0,5 % max
  • MassaVolumica : 35 – 150 kg/mc
  • Punto di rammollimento: 871 – 1093°C
  • Punto di fusione: 1260 – 1343 ° C
  • Conduttività termica ( a 20°C): 0,04 – 0,05 W /mK
  • Calore specifico: 837 J / kgK
  • Solubilità :Solubile in soluzioni alcaline concentrate e in HF
2018-10-11T14:59:45+00:00